Corsi e ricorsi storici

settembre 2015

Piazza Dante a Verona, davanti alla sede della Prefettura mentre i nostri rappresentanti venivano ricevuti dal Prefetto

I politici cambiano, la tecnologia si evolve a velocità incredibile ma ancora una volta si è pronti a riesumare un impianto concepito nel secolo scorso e chiuso subito dopo la sua messa in funzione perché inefficiente ed inadatto a trattare le tipologie di rifiuto che avrebbe dovuto trattare (RSU).
Ahimè ora si ricominciano a vedere le foto di Ca’ del Bue sul nostro quotidiano locale, si ricominciano a sentire le invettive sulle discariche (come non essere d’accordo?!) e si ricomincia a sentire che un impianto di incenerimento è la soluzione di tutti i mali: un inceneritore è come una scatola magica in cui entra schifezza ed esce… “ARIA FRESCA”  e non solo! si regalano pure energia per i cittadini sporcaccioni che producono la schifezza e divertimento, consentendo pure di godere di una salubre sciata ‘artificiale’  sui tetti della scatola magica, in fianco ai bellissimi ‘camini dei miracoli’

Inceneritore di Copenhagen

… la sensazione è di aver già conosciuto questa storia tanti anni fa…

Ma torniamo al nostro settembre 2015…

2015Ago_volantino_CA DEL BUE RISORGE-1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close